domenica 24 giugno 2012

nuova bozza (ufficiosa) del quinto Conto Energia

Energía Solar Fotovoltaica

Dovrebbe essere imminente la pubblicazione del decreto interministeriale relativo al V Conto Energia.
Nel frattempo, ha cominciato a circolare una bozza, secondo la quale sembrerebbe che siano state accolte solo parzialmente le richieste delle Regioni e delle varie associazioni di categoria.

Secondo tale bozza:
  • verrà mantenuta l'introduzione di un registro a partire dai 12 chilowatt, fatta eccezione per impianti di amministrazioni pubbliche 
  • il costo massimo annuo viene fissata in 6,7 miliardi di euro, dopodiché cesserà qualsiasi ulteriore incentivo al fotovoltaico (per la cronaca: attualmente siamo già a 5,8 miliardi di euro, e per quando il decreto sarà pubblicato si saranno già probabilmente superati i 6 miliardi)
    In pratica: il Conto Energia sta per morire
  • sono previste agevolazioni alle zone colpite dai recenti sismi
  • vi saranno delle modifiche tariffarie per gli impianti superiori al megawatt
  • le tariffe incentivanti previste nel primo semestre dal quinto Conto Energia (per quei pochi che riusciranno ad usufruirne) variano 10,9 centesimi di euro per chilowattora per impianti al suolo oltre i 5 megawatt fino ai 20,1 centesimi per impianti per un sistema su tetto tra 1 e 3 chilowatt.

1 commento:

  1. si questo è quello che vi siete inventati voi...

    RispondiElimina